#booksnotbullets

«Voglio che i leader del mondo scelgano i libri, non le pallottole». Così Malala Yousafzai, la ragazza pakistana sopravvissuta a un agguato dei taleban e diventata poi attivista per i diritti delle donne e dei minori, che lancia una nuova campagna: quella di sensibilizzare i potenti a investire nell’istruzione, invitando le persone comuni a condividere … More #booksnotbullets